PAOLO BORGHI

PAOLO BORGHI

E’ ricercatore sociale freelance e dottorando in Studi Urbani presso il dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca. I suoi principali interessi scientifici riguardano le trasformazioni del lavoro, i bisogni emergenti delle nuove generazioni di lavoratori, le organizzazioni di rappresentanza, l’economia delle piattaforme. Nell’ambito del dottorato sta realizzando una ricerca comparativa sulle organizzazioni italiane e tedesche che rappresentano i professionisti indipendenti; collabora al progetto europeo I-Wire. Independent Workers and Industrial Relations in Europe coordinato dall’Università Statale di Milano.

Pubblicazioni recenti:

Semenza R., Mori A., Borghi P., Alla ricerca di cittadinanza: il lavoro autonomo professionale in Italia, Germania e Regno Unito, in Quaderni di Rassegna Sindacale, 2/2017.

Borghi P., Arcipelago GIG, ovvero la resistibile autarchia dell’economia dei lavoretti, in Via Romagnosi – Rivista di cultura sociale della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Milano, Feltrinelli, 2016.

Borghi P., Cavalca G., Fellini I., Dimensions of precariousness: Independent Professionals between market risks and entrapment in poor occupational careers, in Work Organisation, Labour & Globalisation, 10(2) 2016.